Come risparmiare energia? Semplice, usa il web! Ecco come!

Se vuoi capire come risparmiare energia wekiwi propone una serie di idee e innovazioni contrattuali che rendono diverso e più conveniente il tuo rapporto di fornitura di energia e gas.

Il principio su cui si basa wekiwi è molto semplice: per sapere come risparmiare energia aiuta il tuo fornitore a contenere i suoi costi. Noi risparmiamo e risparmi anche tu!

Gli strumenti che mette a disposizione wekiwi sono molteplici:

  • C’è la Carica, che è un importo anticipato scelto dal Cliente e sul quale wekiwi riconosce uno sconto. Il Cliente semplifica i nostri processi d’incasso attraverso la Carica e così ottiene un risparmio (con la Carica ad esempio non dovremo più elaborare fatture stimate);
  • C’è lo sconto on-line riservato ai Clienti che non chiamano al numero verde. Con wekiwi è possibile gestire la propria fornitura di energia in maniera autonoma, attraverso la app e l’Area Personale oppure scrivendoci comodamente un’email. Evitare di adoperare il call center consente a wekiwi di contenere al massimo i propri costi operativi e per questo siamo in grado di proporre uno sconto ai nostri Clienti.

Oltre a queste semplici soluzioni wekiwi elimina del tutto la carta: i nostri contratti, le nostre bollette, la nostra modulistica è tutta online. In questo modo riduciamo i costi per noi e per i nostri clienti.

Wekiwi punta anche sul contenuto informativo. Sapere come risparmiare energia deriva da una serie di informazioni che il Cliente deve avere a disposizione con facilità.

Quali sono le informazioni utili a capire come risparmiare energia? 

In primo luogo deve essere semplice comprendere quanto si sta consumando. La conoscenza dei propri consumi è il primo passo verso il risparmio.  E’ necessario quindi comprendere quanta energia è inclusa nella Carica di wekiwi. In quest’articolo è descritto quanta energia è inclusa nella Carica.

Attraverso la Carica il Cliente conosce in anticipo la sua spesa mensile (al netto di conguagli futuri) e da lì può partire per iniziare a monitorare se poi a consuntivo i suoi consumi sono inferiori o superiori. Provate a fare un esercizio:

  • Sapreste dire quanto consumate in euro ogni mese per l’energia o per il gas? Diciamo 50 euro…
  • Vi interesserebbe capire se poi in realtà consumate di più o di meno di 50 euro?

Questo è proprio quello che fa la Carica: introduce un elemento di conoscenza, un parametro utile al Cliente per imparare a valutare i suoi consumi. Questo aiuta a capire come risparmiare energia. Dall’esperienza fatta anche in Inghilterra (dove il mercato dell’energia è nato prima che in Italia) la consapevolezza del consumo è il primo step verso il risparmi Occorre che iniziamo anche noi ad importare questa filosofia e… ci ha pensato proprio wekiwi!

Grazie all’Area Personale e alla app wekiwi fornisce informazioni puntuali al cliente su come sta andando il consumo della Carica. Vediamone un esempio:

Il Cliente ha a disposizione uno storico dei suoi consumi con le diverse fasce orarie (giorno, sera e weekend), per ricordargli che i consumi diurni sono quelli che costano di più.

Il Cliente ha a disposizione anche un quadro riepilogativo puntuale su quanto consuma ogni mese (più o meno della Carica). Ha anche evidenza del suo “credito residuo” ovvero dell’energia acquista con la Carica e non ancora consumata.

Infine, per i Clienti più curiosi, wekiwi propone un confronto sul consumo effettivo del Cliente e quello di utenze simili della sua provincia. Questo perché a nostro avviso la consapevolezza è il mezzo che consente di capire come risparmiare energia!

Da ultimo wekiwi è anche un blog con tanti consigli pratici per il risparmio. Ecco un esempio che parla del riscaldamento.

Se ti interessa entrare nel nostro mondo clicca qui.

Scopri wekiwi:

il fornitore giusto per capire come risparmiare energia.

In evidenza