La Giornata Mondiale della Terra

Come ormai tradizione, il prossimo 22 aprile si celebrerà la Giornata Mondiale della Terra, una ricorrenza nata mezzo secolo fa negli Stati Uniti, sotto la spinta dei movimenti ambientalisti e delle associazioni studentesche universitarie. L’edizione 2020 dell’Earth Day, quindi, sarà particolarmente importante, perché segna i primi 50 anni di una festa capace di unire tutti i Paesi del mondo in una serie di eventi e manifestazioni all’insegna della tutela del nostro pianeta, della sensibilizzazione all’educazione ambientale e al sostegno alla crescita sostenibile della nostra società, a cominciare dall’utilizzo di fonti di energia rinnovabili.

Una giornata per capire come salvaguardare l’ambiente

La Giornata Mondiale della Terra nasce dall’idea di un attivista americano, John McConnell, che trovò in breve tempo l’appoggio del senatore Gaylord Nelson. Quest’ultimo, già da alcuni anni, invocava la necessità di affrontare su larga scala e a livello istituzionale i temi della conservazione delle risorse non rinnovabili e della salvaguardia dell’eco-sostenibilità del pianeta.

Le istanze ambientaliste, all’epoca, andavano di pari passo con le manifestazioni pacifiste originate dalla guerra in Vietnam, e coinvolsero personalità di spicco come i fratelli Kennedy. Così, quando nel 1969 una catastrofe ambientale avvenuta in California suscitò molto clamore nell’opinione pubblica, le idee di esponenti civili, come McConnell, e politici, come Nelson, si fecero definitivamente largo anche all’interno dei palazzi delle istituzioni. La Giornata della Terra trovò il riconoscimento ufficiale anche da parte del segretario delle Nazioni Unite e fu celebrata per la prima volta esattamente 50 anni fa, all’alba della primavera del 1970.

Tutti uniti per salvare il nostro pianeta

Da allora, la tutela dell’ambiente è divenuta un’esigenza sempre più sentita dalle popolazioni di tutto il globo, e questo evento si è andato sempre più affermando come un appuntamento di riferimento per la sensibilizzazione di persone, organizzazioni ed enti pubblici a fare sempre di più e meglio al fine di assicurare un futuro sostenibile al nostro pianeta. Tra i principali obiettivi della manifestazione figura, da sempre, la conservazione delle fonti di energia naturali non rinnovabili, come gas e petrolio, e quindi l’incentivo allo sfruttamento di fonti di energia naturali pulite e rinnovabili, come l’energia solare, energia eolica o energia geotermica.

Allo stesso tempo, la Giornata in cui si celebra la Terra è sempre stata l’occasione giusta per fare il punto sullo sviluppo industriale e sui consumi, in un’ottica che mira alla salvaguardia dell’ambiente, delle foreste e dei boschi, alla tutela delle specie animali selvatiche e alla prevenzione e lotta contro l’inquinamento. In questo senso, l’edizione del 1990 è ricordata come un punto di svolta, perché coinvolse oltre 140 Paesi in tutto il mondo e fornì un impulso decisivo verso le politiche di riciclo dei materiali con l’obiettivo di ridurre l’inquinamento. Tutto ciò indusse i grandi della Terra a darsi appuntamento nel vertice dell’ONU a Rio de Janeiro, nel 1992.

L’importanza della giornata mondiale della terra oggi

La storia più recente della Giornata della Terra si intreccia, inevitabilmente, con lo sviluppo dell’interconnessione globale avvenuto negli ultimi anni: oggi è ancora più facile organizzare manifestazioni, eventi e flash-mob ecologisti, grazie alle connessioni online e ai social network. E così, nel nuovo millennio, l’Earth Day coinvolge ormai la quasi totalità dei Paesi di ogni continente, con esponenti importanti come celebrità e ricchi mecenati, che mettono la loro notorietà e le loro finanze al servizio delle istanze ecologiste proprie di questo evento.

Oggi, grazie alla Giornata per celebrare la Terra, il diritto a un ambiente salubre e sostenibile, in ogni angolo del pianeta, è diventato un vero e proprio diritto di ogni cittadino e di ogni abitante del pianeta.

L’energia del futuro: rinnovabile, pulita e conveniente

Lo sfruttamento incontrollato di fonti non rinnovabili, come i combustibili fossili, ha portato, nel corso dei decenni, a conseguenze inimmaginabili all’inizio di questo processo:

  • la progressiva desertificazione di aree un tempo verdi e floride
  • i cambiamenti climatici
  • il progressivo surriscaldamento delle acque e delle zone glaciali
  • l’inquinamento illimitato di mari, fiumi e aree protette
  • l’abbattimento di intere porzioni di boschi, foreste e polmoni verdi

Tutto ciò ha reso improcrastinabili gli interventi che ognuno di noi, e non solo le istituzioni, siamo oggi chiamati ad adottare. In particolare, occorre salvaguardare l’ambiente attraverso la conservazione di quel che resta delle fonti di energia non rinnovabili, scegliendo l’unica opzione possibile per il nostro futuro, ma anche per il nostro presente: sfruttare le fonti di energia rinnovabili.

Il sole, il vento e la terra ci offrono una quantità di energia inesauribile, che possiamo sfruttare in modo assolutamente rispettoso dell’ambiente. Per questo, l’energia eolica, solare e geotermica sono considerate pulite ed ecosostenibili. E tutto questo rappresenta anche un vantaggio per i singoli cittadini, perché le energie pulite hanno costo zero: una volta creati e installati gli appositi impianti di sfruttamento, come i pannelli fotovoltaici o le pompe di calore, l’energia naturale rinnovabile alimenta le nostre case in maniera assolutamente gratuita, pulita e continua.

I pannelli solari, la soluzione perfetta per risparmiare e rispettare l’ambiente

Se desideri dare una svolta alle tue abitudini di consumo e dare il tuo contributo, piccolo ma fondamentale, allo sviluppo di una cultura globale eco-sostenibile, wekiwi mette a tua disposizione tutta l’esperienza nel settore delle energie rinnovabili, per proporti le soluzioni più adatte alla tua abitazione e alle esigenze della tua famiglia o della tua azienda.

Grazie a wekiwi Solar, puoi richiedere il servizio di consulenza gratuita per conoscere tutte le possibilità di risparmio a tua disposizione. Lo staff di esperti è pronto a fornirti ogni consiglio e informazione utile per l’installazione di un impianto fotovoltaico presso la tua abitazione, individuando insieme a te le soluzioni più convenienti per sfruttare al meglio l’energia solare, a seconda del territorio, della posizione e delle caratteristiche del tuo immobile.

Puoi richiedere un preventivo gratuito online, per scoprire come rendere i tuoi consumi più convenienti e la tua casa più efficiente e rispettosa dell’ambiente.

In evidenza