Wekiwi problemi: te li spieghiamo noi!

Wekiwi problemi?

Wekiwi ha l’obiettivo anche di parlare in modo diverso rispetto ad altri fornitori. Per cui vogliamo essere noi per primi ad illustrarti i problemi in cui incorrono tipicamente i nostri Clienti. Questo forse può esserti d’aiuto nella scelta del fornitore.

Wekiwi problemi – ecco i più frequenti:

Speghiamo come si applicano gli sconti

Gli sconti di wekiwi sono accreditati solo nelle fatture di conguaglio, non in quelle relative alla Carica. Questo perché occorre verificare che il Cliente abbia diritto agli sconti. Per lo Sconto sulla Carica è necessario verificare se il Cliente ha consumato più o meno della Carica, per lo Sconto Online se ha chiamato o meno il servizio telefonico nel periodo di fatturazione precedente. Questo significa che nella fattura relativa alla Carica il Cliente troverà in fattura solo i prezzi di listino (esclusi gli sconti). Tali prezzi sono più alti dei prezzi netti ma questo non è necessario preoccuparsi. Al momento del conguaglio wekiwi ricalcola i periodi trascorsi applicando gli sconti.

Gli sconti sono riconosciuti per durate contrattuali superiori a 12 mesi e si applicano a partire dal primo mese di fornitura. Modalità di fatturazione: gli sconti saranno fatturati nelle sole fatturazioni di conguaglio e saranno successivamente riaddebitati per durate contrattuali inferiori ai 12 mesi. Anche in questo modo il Cliente aiuta a mantenere bassi i costi del servizio. Per durate inferiori ai 12 mesi l’incidenza dei costi di marketing e di gestione e attivazione della fornitura non consente il riconoscimento degli sconti speciali di wekiwi. Ma è sempre possibile, se si intende attivare una fornitura per brevi periodi, richiedere un’offerta standard (o Placet) senza l’applicazione degli sconti wekiwi e senza la Carica wekiwi.

 

img_risparmio

Fatture poco chiare?

Purtroppo le fatture dell’energia sono definite dai regolamenti di settore. Per questo motivo wekiwi ha elaborato la bolletta digital per i Clienti web. I clienti possono consultare solo la sintesi ed hanno tutte le info necessarie a monitorare la fornitura. Scopri qui la bolletta di wekiwi.

Se si consulta il pdf della bolletta tradizionale questo presenta tutto il dettaglio previsto dalla regolazione. Dunque anche nella bolletta wekiwi ci sono tutte le voci tipiche delle bollette: componente energia, dispacciamento, trasporto, accise, iva e canone RAI.

La fattura della Carica (ad es. 50 euro iva e canone esclusi) deve corrispondere all’importo scelto dal Cliente. Pertanto nella fattura di dettaglio ci sarà una fattura completa di tutte le voci che corrisponde alla Carica scelta. Questo può spaesare un po’ il Cliente perché scegliendo la Carica ha scelto un solo importo in euro. Nella fattura di dettaglio troverà questo importo esploso in tutte le sue voci perché così prevede la regolazione. Per far quadrare le varie voci col totale della Carica wekiwi presenta una voce chiamata “adeguamento rata mensile” che può essere negativa o positiva per far corrispondere la fattura d’acconto alla Carica scelta. Ma nessuna paura, nella fattura di conguaglio tale voce è restituita per intero!

img_app

Che prezzi applica wekiwi?

Wekiwi applica due tipologie di prezzi: fissi o variabili sulla base dei mercati all’ingrosso dell’energia. Li trovi nel percorso di adesione online dopo aver scelto la Carica mensile e sono anche riportati nelle Condizioni Economiche ovvero nel contratto che ti viene inviato via email. I prezzi di wekiwi sono espressi così:

Prezzi di listino – Sconto sulla Carica – Sconto Online = Prezzi netti (gli sconti sono riconosciuti in ogni fattura di conguaglio).

Ricordati che la modalità di fatturazione che wekiwi applica è monoraria o a fasce in base al tipo di contatore in uso. Se, anche in presenza di un contatore a fasce, si desidera la fatturazione monoraria occorre richiederlo scrivendo un’email a clienti@wekiwi.it.

Cosa accade alla scadenza delle offerte? Le offerte di wekiwi generalmente hanno una durata di 12 mesi (o 24 in taluni casi specificati dalle Condizioni Tecnico Economiche). Al termine dei 12 mesi wekiwi può, con congruo preavviso, inviare una comunicazione con la quale annuncia in anticipo le condizioni applicate alla scadenza oppure, in mancanza di tale comunicazione, si applicano i prezzi di rinnovo previsti nelle Condizioni Generali di Fornitura. In qualunque momento, durante la fornitura con wekiwi, anche il Cliente può richiedere di passare da un’offerta ad un’altra ma in tal caso sarà applicato un costo per il “cambio piano” pari a 9,9 euro una tantum.

img_fatturazione

Come contattare wekiwi?

Intanto i numeri per contattare wekiwi sono qui.

Se però contatti il servizio clienti telefonico perdi (solo per il ciclo di fatturazione corrente e non per sempre) lo sconto online di wekiwi. Puoi contattarci via email scrivendo a clienti@wekiwi.it o tramite App e Area Riservata del sito (aprendo una richiesta di assistenza o ticket) o tramite messaggio privato su Facebook. Generalmente rispondiamo entro 3 giorni a tutte le richieste. Solo quelle che richiedono l’intervento tecnico del distributore perché sono pratiche più complesse richiedono più giorni.

img_assistenza

Wekiwi problemi – siamo qui per spiegarti tutto!

Dunque, ecco illustrati i principali problemi che i Clienti di wekiwi ci segnalano. La nostra è un’offerta innovativa ed è importante capirla bene per sceglierla consapevolmente.

Se l’offerta non ti è stata spiegata bene, ad esempio dai siti di comparazione online, segnalacelo a info@wekiwi.it. Questo video su Youtube spiega ulteriormente la nostra offerta in maniera semplice.

Abbiamo inoltre una sezione del sito con le domande più frequenti (FAQ) che può servirti a chiarire ulteriori dubbi. Wekiwi è un’offerta diversa dalle altre, va semplicemente compresa per capire cosa propone. In definitiva gli strumenti di wekiwi sono pensati per offrirti delle condizioni competitive. Leggi se vuoi quest’articolo sul tema, le innovazioni richiedono un po’ di sforzo per essere comprese.

In evidenza