Energie rinnovabili vantaggi e svantaggi

Le energie rinnovabili sono prodotte da fonti alternative rispetto a quelle classiche dei combustibili fossili, del petrolio e dei suoi derivati, del carbone, solo per citarne alcune tra quelle tradizionali. Delle energie rinnovabili vantaggi e svantaggi sono diversi. Di sicuro si tratta di fonti che, come suggerisce l’aggettivo che le caratterizza, possono essere usate potenzialmente all’infinito, a differenza di quelle non rinnovabili che sono destinate a esaurirsi.

Prima di vedere nei dettagli le energie rinnovabili e i vantaggi e svantaggi, vediamo quali sono: in questo ambito ci sono l’energia solare, quella eolica, quella idroelettrica e quella prodotta dalle biomasse. Molto deve essere ancora fatto, ma è innegabile che il settore delle energie rinnovabili in Italia abbia conosciuto un grande interesse e sviluppo negli ultimi anni.

Quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle energie rinnovabili?

Quando si parla di energie rinnovabili, vantaggi e svantaggi, occorre innanzitutto pensare ai miglioramenti che comporta la produzione di energia elettrica a partire da fonti green. I benefici principali sono innanzitutto a carattere ambientale, dal momento che le rinnovabili consentono di ridurre le emissioni inquinanti e le scorie radioattive, con evidenti ricadute positive sull’ecosistema e sulla biodiversità.

Tuttavia, legati alle energie rinnovabili, i vantaggi sono anche sotto l’aspetto geopolitico: il ricorso alle rinnovabili consente ad alcuni Paesi di essere meno dipendenti da altri che per anni hanno guidato la produzione e la distribuzione del petrolio, potendo così aumentare la propria autosufficienza energetica e ridurre le emissioni inquinanti e le scorie (come quelle radioattive derivanti dall’energia nucleare). Chiaramente si possono contenere di più anche le spese che servono a estrarre, trasportare e importare i combustibili fossili da altri Stati.

Quali sono gli svantaggi dell’energia non rinnovabile?

A parte gli evidenti vantaggi delle fonti rinnovabili, ci sono anche alcuni aspetti più critici legati alla loro produzione e al loro utilizzo. Per esempio bisogna mettere in conto che per alcuni tipi di impianti come quelli fotovoltaici, eolici e solari potrebbe essere richiesta un’ampia superficie. Inoltre si tratta di sistemi che costano molto, non solo in fase di installazione, ma anche per la loro manutenzione.

Per quello che riguarda sempre i pro e contro delle energie rinnovabili, concentrandosi sui secondi aspetti gli impianti potrebbero comportare un’alterazione della fauna e degli habitat locali, basti pensare alla costruzione di dighe nell’ambito dell’energia idroelettrica. Non è sempre semplice né tantomeno immediato, poi, riqualificare a livello lavorativo dipendenti e collaboratori impiegati nel comparto dei combustibili fossili, con ricadute negative sul tessuto sociale ed economico.

Quanto inquinano le fonti rinnovabili?

In ogni caso analizzando, per le energie rinnovabili, vantaggi e svantaggi, gli aspetti convenienti per i singoli cittadini e per l’ambiente nel suo complesso sono superiori. il singolo e per l’ambiente, patrimonio di tutti, restano maggiori. Le fonti rinnovabili permettono di rallentare il cambiamento climatico in atto, portando il settore energetico verso scelte più virtuose e salubri con un basso quantitativo di scarti da smaltire, risparmi effettivi e potenzialmente nuove professionalità.

Per quel che riguarda l’impatto inquinante delle rinnovabili, queste ultime risultano ad oggi il sistema di produzione energetica più sostenibile. La loro capacità inquinante è di molto inferiore, o comunque può essere controllata di più, rispetto a quanto avviene con i combustibili fossili a partire da una sensibile riduzione di emissioni nocive.

Qual è l’energia rinnovabile più pulita?

Sempre passando in rassegna per vantaggi e svantaggi delle energie rinnovabili, quella più pulita è quella solare, che sfrutta i raggi del sole, così come quella eolica, che utilizza la forza cinetica del vento soprattutto per produrre energia meccanica. Sono comunque considerate energie verdi e pulite anche quella idroelettrica, quella mareomotrice e quella geotermica proveniente dalla Terra.

Con Wekiwisolar, ramo della start up digitale Wekiwi, installiamo sistemi fotovoltaici sia in case e condomini, ma anche per aziende, in tutta Italia. Sono tre i nostri pilastri fondamentali: tecnologia, energia e responsabilità sociale. Abbiamo la certificazione B-corporate, per la quale l’azienda si impegna a trasformare il modello di consumo e quello dell’ambiente che ci circonda.

Grazie alla tecnologia di cui disponiamo possiamo accogliere tutti i dati tecnici necessari per elaborare un preventivo altrettanto accurato rispetto a quello che un’azienda fotovoltaica tradizionale offre, senza recarvi alcun disturbo. Attraverso il nostro simulatore, indicando il vostro indirizzo e i vostri dati di consumo, vi mostreremo una stima di preventivo ed i dettagli della tua installazione.

Ma il risparmio e la sostenibilità partono dalla scelta del giusto operatore energetico: attiva il contratto di luce e gas subito con Wekiwi!

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter!